Most Popular


Be Familiar With the Taping Way to Seal your Valuables
The most crucial facet of product packaging ones great is toclose snug the item. The many weight from the carton ... ...





ASIA/TAIWAN - I Camilliani a Lotung per “curare ed evangelizzare”

Rated: , 0 Comments
Total hits: 9
Posted on: 08/05/18
Lotung – Nel 1952, quando i Camilliani che lavoravano in Cina dal 1946 vennero espulsi, un gruppo di loro decise di dirigersi verso la Thailandia, un altro gruppo a Taiwan. Già in Cina avevano adottato questo motto per contraddistinguere la loro opera: “Curare ed Evangelizzare”. Trasferitisi a Taiwan vollero mantenerlo come programma di apostolato.
Iniziarono quindi “a curare” con un piccolo ospedale di 12 letti e, nello stesso tempo, si dedicarono “ad evangelizzare” nel distretto loro affidato dall’Arcivescovo. Come racconta all’Agenzia Fides p. Giuseppe Didone, superiore provinciale dei Camilliani di Taiwan, oltre ad una chiesetta a fianco dell’ospedale, i Camilliani diedero inizio all’evangelizzazione tra gli aborigeni. Dal momento che questi erano poveri, quando venivano all’ospedale erano curati quasi tutti gratuitamente. Un giorno una vecchia signora tornò all’ospedale e chiese al missionario: “venite a parlarci del vostro Dio, che è così buono”.
Anche a Lotung iniziò presto l’evangelizzazione, e a questo scopo venne presa in affitto una casa a due piani. Dal momento che i cristiani aumentavano velocemente, il luogo fu presto insufficiente, si pensò quindi a una grande chiesa, di cui il 26 dicembre 1957 iniziò la costruzione. A seguire i lavori fu il superiore provinciale di allora, il camilliano p. Aldo Antonelli, sacerdote, medico e ingegnere, che fece il progetto e ne seguì la realizzazione. La chiesa, inaugurata il 28 settembre 1958, quindi 60 anni fa, è di stile gotico e le vetrate colorate ne fanno un capolavoro artistico, tanto che ultimamente è stata riconosciuta dal governo come monumento artistico nazionale. Dedicata alla Madonna Assunta, presenta alcune sfumature in stile orientale, come l’incensiere e l’altare degli antenati, per conformarsi alla cultura cinese.
Il 12 agosto, per celebrare i 60 anni della sua consacrazione e alla vigilia della solennità liturgica dell’Assunzione di Maria, sono previsti grandi festeggiamenti presieduti dall’Arcivescovo di Taipei, Mons. John Hung, con l’amministrazione di Battesimi e Cresime. Inoltre sono state organizzate gare di disegno e altre attività legate alla ricorrenza.


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?